Centri di ricerca

I centri di ricerca e studio dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca promuovono e valorizzano la ricerca in specifici ambiti scientifici e culturali privilegiando l’analisi e l’approfondimento di alcuni temi  in un’ottica interdisciplinare.

Di seguito i Centri di ricerca a cui afferisce il Dipartimento.

Per saperne di più

Centro Studi Aziendali
Centro Studi Aziendali logo

Il Centro Studi Aziendali è un centro di ricerca sulle discipline economico-aziendali relative a molteplici tipologie di aziende: imprese industriali e commerciali, imprese di trading, imprese editoriali, imprese di servizi, imprese del terziario avanzato, aziende di credito, imprese assicurative, aziende pubbliche con particolare riferimento alle aziende sanitarie e ad Enti Locali.

In particolare le tematiche oggetto di ricerca riguardano le strategie e la gestione della qualità, i sistemi amministrativi, i sistemi informativi aziendali, le valutazioni di bilancio, i bilanci settoriali, le normative amministrative e fiscali, le analisi di settori.

Il Centro Studi Aziendali è impegnato nella conduzione di numerosi progetti di ricerca e di un’intensa attività redazionale attraverso un’apposita collana edita da Giuffrè.

I COMPONENTI DEL COMITATO SCIENTIFICO

* Direttore*: ​Prof. Andrea Amaduzzi – Ordinario SECS-P07 - Università degli studi di Milano – Bicocca - Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia

Contatti

info@centrostudiaziendali.org

CESISP – Centro di Ricerca in Economia e Regolazione dei Servizi, dell’Industria e del Settore Pubblico
CESISP logo

Il CESISP – Centro di Ricerca in Economia e Regolazione dei Servizi, dell’Industria e del Settore Pubblico – è stato istituito alla fine del 2017 presso il Dipartimento di Scienze Economico Aziendali e Diritto per l’Economia con il sostegno di Banca Intesa Sanpaolo.
Il Centro ha lo scopo di contribuire all’analisi degli aspetti economici, gestionali e normativi delle attività industriali, dei servizi e del settore pubblico dell’economia con particolare attenzione alle strategie di politica economica e industriale in tema di ambiente, energia, trasporti e infrastrutture.
Il Centro svolge nelle sue aree tematiche attività di ricerca, di promozione della formazione, di divulgazione dei risultati scientifici e di partecipazione al dibattito sulle scelte pubbliche in un’ottica interdisciplinare e applicata.
Il Centro intende rappresentare un luogo di produzione di idee per le scelte economiche che possano validamente contribuire alle decisioni da parte dei soggetti che sono chiamati ad adottarle. Nella logica di Einaudi del ‘Conoscere per deliberare’ ha l’obiettivo di contribuire alla conoscenza, utile sia per l’adozione di decisioni informate, sia per la loro valutazione da parte dell’opinione pubblica.
‘Conoscere per deliberare’ richiede che si disponga di informazioni adeguate, che esse siano elaborate sino a divenire conoscenza e che la conoscenza funga da faro per decisioni che possano tradursi in azioni concrete.
Il contributo del Centro ha per oggetto i primi due momenti, l’informazione e la conoscenza, input indispensabili per i due successivi, la decisione e l’azione. Esso ha pertanto l’obiettivo di produrre idee applicabili, utili per le decisione concrete, nel rispetto della distinzione dei ruoli tra chi propone e chi decide.

Contatti: cesisp@unimib.it

Direttore Scientifico 
Massimo Beccarello
 

Segretario Generale
Giacomo Di Foggia

 
Comitato Scientifico

Laboratorio di ricerca sulla regolazione della gestione dei rifiuti urbani e circular economy

Il Laboratorio permette il confronto sistematico tra la comunità accademica e gli operatori del settore, al fine di favorirne le attività e supportare gli organismi preposti alla regolazione. I principali argomenti del programma di ricerca annuale sono: i criteri generali per l’identificazione del perimetro regolamentato della filiera, l'affidamento del servizio, i livelli della qualità del servizio, la definizione del modello di regolamentazione tariffaria. Oltre agli aspetti giuridici, il laboratorio contribuirà alla definizione dei criteri contabili per la raccolta delle informazioni economiche e alla costruzione di indici di efficienza ai fini della definizione dei criteri per il riconoscimento dei costi e la determinazione delle tariffe in ottica di economia circolare.

Bicocca partecipa con un team di giuristi ed economisti composto da Prof. Beccarello (Direttore CESISP), Prof.ssa Benedetti, Prof.ssa Buzzacchi, Prof. Cocco, Dott. Di Foggia e Prof. Salomoni.

CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio
CRIET logo

CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio – è un centro di ricerca interuniversitario istituito nel 2006 dalle Università di Milano-Bicocca (sede amministrativa), dall’Università di Pavia e dall’Università di Ferrara. Nel corso degli anni hanno aderito al progetto altre sei istituzioni universitarie: Università di Napoli “Parthenope”, Università di Torino, Università Politecnica delle Marche, Università di Salerno, Università “Carlo Bo” di Urbino e Università degli Studi di Milano.